fbpx
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Come creare un sito web che porta clienti?

Che importanza ha avere un sito web funzionale e che ti porta clienti? Oggi giorno è praticamente impossibile pensare di poter avere successo con la propria attività, cercando di andare avanti senza avere una presenza concreta e costante sul web.

Inoltre, non basta costituire una presenza solida e di valore, ma bisogna ottimizzare al massimo la posizione sul web, in modo tale da poter guadagnare, e allo stesso tempo, fidelizzare i clienti attuali e quelli futuri.

Creare un sito web interessante e funzionale non è così difficile, e in linea di massima non c’è bisogno nemmeno che sia un professionista strapagato per farlo, ma la parte più complicata arriva quando bisogna saperlo gestire, utilizzandolo come mezzo indispensabile per poter creare nuovi clienti.

Consigli per creare un sito web che porti clienti, ma prima gli obiettivi!

Per farlo è necessario, non solo conoscere bene il mercato in cui ci si muove, ma anche fare molta attenzione a come viene strutturato il sito web, quali sono i suoi obiettivi, alla sua praticità e a come viene visto dagli utenti esterni.

Ci sono dei consigli utili da seguire per far sì che il nostro sito web possa raggiungere gli obiettivi prefissati.

Uno di questi è proprio partire da qui, ovvero dagli obiettivi che si vogliono raggiungere perché questo cambia il modo di realizzare e di gestire il sito web, soprattutto per quanto riguarda il target di clienti a cui si punta.

Appurato questo, ci sono altre dritte da dover seguire che diventano imprescindibili.

Il sito web deve essere facilmente rintracciabile

Può sembrare scontato, ma non lo è affatto. Il sito web deve essere subito riconoscibile, ma soprattutto facilissimo da trovare e ricordare. Dunque, molto importante la scelta del dominio e del nome che deve avere a che fare con l’attività in questione, ma deve poter essere pronunciato con facilità da chiunque.

Inoltre, deve essere facile da scrivere e da ricordare. Anche in ottica SEO è fondamentale inserire nel titolo le parole chiave che saranno utili per l’indicizzazione.

Non essere tra i primi risultati quando si viene cercati su Google significa perdere un’importantissima fetta di clienti che non potrà restituirci nessuno, e che non potremo mai raggiungere altrimenti.

Essere facilmente reperibili

Esistono dei siti web bellissimi e che hanno un forte impatto, ma praticamente inutili perché non danno agli utenti la possibilità di avere quello che vogliono: le informazioni.

Ebbene sì, un utente che si affaccia per la prima volta al sito web e alla nostra attività, se interessato, andrà alla ricerca di qualcuno da contattare per ricevere ulteriori informazioni.

Dunque, è fondamentale, in primis fornire tutti i recapiti possibili e tutti i mezzi per essere contatti, nessuno escluso, proprio perché ognuno ha il suo mezzo di comunicazione preferito.

Quindi sicuramente e-mail, numeri telefonici (più ce ne sono, meglio è), indirizzo, social (se sono disponibili) e anche avere una FAQ pronta o un forum non sarebbe una brutta idea.

Molto importante non creare pagine troppo lunghe e dispersive. Poche informazioni, ma chiare. Ma, soprattutto, è indispensabile inserire ad ogni pagina del sito web una finestra, un riquadro, un qualcosa che permetta all’utente di accedere o di leggere i contatti direttamente, senza che debba perdere un’infinita quantità di tempo prima di trovare il modo di avere le informazioni che desidera e trovare la pagina relativa ai contatti.

Essere accattivanti e conquistare i nuovi clienti grazie ai contenuti di qualità

Un sito web formidabile non deve avere solo una forma, una struttura e un aspetto intrigante, ma deve scaturire la curiosità degli utenti attraverso i contenuti.

Senza quest’ultimi tutto il contorno, per quanto bello possa essere, sarà completamente inutile. Bisogna cominciare dall’homepage che è, per l’appunto, la pagina più importante del sito web perché con molta probabilità sarà l’unica che vedranno prima di proseguire oltre, e inoltre, essendo la prima, deve subito avere una potenza d’impatto tale da attirare l’attenzione del potenziale cliente il più possibile senza che si possa distrarre e variare su altro.

Sull’homepage sono diverse le teorie entrate in circolazione. Difatti, oltre ad essere intrigante deve dare un’idea più specifica possibile di cosa ha da offrire il cliente e quali sono i criteri e i valori che debbano portare un cliente ad approfondire con noi piuttosto che con altri.

Quindi, giusto inserire abbastanza informazioni, ma soltanto necessarie a incuriosire il più possibile il cliente che debba essere poi portato a contattare chi di dovere per ricevere altre informazioni.

Anche se altre teorie ritengono sia necessario inserire tutte le informazioni possibili per far sì che il cliente sappia già tutto e subito.

La verità è che non c’è un metodo migliore di un altro, ma l’unico punto in comune è che l’homepage deve essere accattivante e deve il più possibile attirare l’attenzione del cliente. È la pagina più importante del sito web ed è quella sulla quale puntare ed investire più tempo.

Come già accennato anche i contenuti sono importanti, non solo perché fanno parte dell’homepage, ma anche perché devono dare un’idea il più vicino possibile a quella che è l’attività, ai suoi obiettivi, al modo di lavorare, ma soprattutto perché devono convincere il cliente di essere capitato sul sito web giusto.

La parola chiave deve essere “risolvere”, ovvero comprendere e risolvere i problemi perché è questo che gli utenti ricercano. I contenuti devono avere il principale obiettivo di ogni sito web che si rispetti, e curarli e gestirli al meglio fa la differenza.

Conclusioni

Chi si ama vuole sentirsi e vedersi ogni giorno, e non deve poter bastare mai. Per quanto sia un concetto piuttosto astratto, ha del concreto quando si tratta di clienti.

Quest’ultimi vogliono essere coccolati il più possibile e per farlo devono potersi affidare ad un’attività e quindi ad un sito web che sia sempre presente, che sia vivo e possa dimostrarlo.

Oltre i consigli indicati, è necessario essere costanti, vivi e presenti il più possibile con contenuti di qualità per dare sempre l’impressione di essere sempre sul pezzo nel cercare nuove soluzioni, nell’andare avanti e nell’essere presenti nella categoria a cui si fa riferimento.

Un cliente nuovo si acquisisce con il tempo, non per forza subito, e in genere quelli che ci arrivano dopo diverso tempo sono quelli che difficilmente andranno via, anche perché sono quelli più difficili da conquistare.

Un utente vuole sapere che potrà risolvere il proprio problema in qualsiasi momento, e per dimostrare loro questo bisogna essere sempre presenti, quindi nuovi contenuti il più possibile, meglio se ogni giorno, se ci si riesce.

Questo è sicuramente la migliore cosa da seguire per avere un sito web che porti clienti.

Vuoi ricevere maggior informazioni? Richiedici un preventivo personalizzato!

Leggi anche