fbpx
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

WordPress: il mostro sacro del mondo del web

Che tu abbia un sito, un blog oppure che gestisca una pagina web aziendale, non è importante ma è fondamentale il modo in cui crei dei contenuti e come li lanci nella giungla di internet.

Chiaramente, se sei qui è perché tra le tue parole chiave c’è “WordPress” che, in realtà, più che keyword diventa la parola jolly del mondo online.

WordPress è la piattaforma Content Management System più famosa ed utilizzata al mondo per mettere online contenuti relativi al tuo sito e che riguardano una serie di procedure e di passaggi fondamentali.

Non c’è sito senza WordPress ed il fatto che si tratti di una piattaforma così diffusa, rende indispensabile la sua conoscenza.

E noi siamo qui per questo, per fornirti consigli e suggerimenti preziosi affinché tu possa prendere le misure di questo Content Management Systems e padroneggiarlo al meglio possibile.

Ovviamente, essere online significa programmare il proprio successo ed oggi è indispensabile, semplicemente perché, su internet, si può arrivare ad un’utenza davvero ampia e per farsi conoscere è il modo migliore. Se sei all’inizio, non perderti tra mille cose tecniche di WordPress che avrai difficoltà ad applicare, ma comincia dalle basi per poi apprendere cose sempre più complesse. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di fornirti suggerimenti di base ma offriremo anche qualche “chicca” per i più esperti. Vuoi veramente creare il tuo sito, che sia personale o aziendale? Sei nel posto giusto e te ne accorgerai! Cominciamo ad addentrarci nel mondo WordPress insieme!

Crea il tuo sito o blog con WordPress

Partiamo dal fatto che online sono disponibili tantissimi Tutorial e videocorsi che, però, richiedono un po’ di tempo ed un impegno maggiore.

Invece, con la nostra guida ti basteranno pochi minuti per farti un’idea completa relativa al funzionamento di WordPress.

Bisognerebbe partire dai vantaggi della piattaforma, per poi affrontare gli argomenti del dominio e dell’hosting, SiteGround e, in ultimo, faremo una panoramica che riguarda l’installazione, l’avvio di WordPress ed il suo funzionamento. 

Attenzione particolare dovrà essere dedicata ai contenuti ed alla gestione delle tue pagine ed alla scelta dei plugin.

WordPress: il primo step

Per progettare un sito devi conoscere i vari linguaggi di programmazione. Ma perché? WordPress li conosce già e questo ti permetterà di essere particolarmente avvantaggiato.

Soprattutto, questa è una piattaforma che garantisce opportunità di personalizzazione, tali da rendere WordPress molto flessibile e funzionale.

Più nello specifico, però, vorremmo occuparci della versione .org, semplicemente perché risulta adatta a qualsiasi sito web.

Tra i principali vantaggi del programma c’è il fatto che sia fruibile gratuitamente a fronte solo del pagamento dell’hosting.

WordPress richiede di essere aggiornato ogni qualvolta ce n’è la necessità e questo è un punto forte che permette alla piattaforma di essere protetta e sicura.

Installazione WordPress

Dopo aver acquistato il tuo spazio hosting, naturalmente dovrai procedere all’installazione del programma direttamente sul dominio.

Tieni conto che dovrai decidere se installare WordPress in maniera automatica, in FTP oppure in locale ed in questo ultimo caso, solo tu potrai vedere il sito e lavorare alla sua personalizzazione fino a quando non sarà perfetto per approdare online ed essere regolarmente fruito.

Una volta installato WordPress – che è disponibile anche con applicazione per dispositivi mobili — potrai cominciare a lavorare. Per personalizzarlo, però, dovrai ricorrere all’uso di plugin vari e che meglio rispondono alle tue esigenze. Sarà necessario, per mantenere attivo un blog o un sito, che tu lo tenga sempre aggiornato ed inserisca contenuti validi.

Tra gli hosting migliori, onestamente abbiamo rilevato SiteGround che garantisce un’ottima assistenza per tutte le 24 ore a fronte di un pagamento esiguo su base mensile.

Esistono vari pacchetti che ti permetteranno di optare per quello per te più conveniente.

SiteGround, tra l’altro, salva con frequenza una copia del tuo sito, in modo che qualsiasi cosa succeda tu non perda nulla.

Anche la sicurezza è un altro tra i vantaggi eccezionali della piattaforma, insieme alla velocità.

Template: la tua scelta ricada su quelli giusti

Per personalizzare la tua pagina dovrai ricorrere all’uso dei Template ma come fare la scelta giusta? Prima di ogni cosa, valuta ogni possibile soluzione e comincia a prendere in considerazione quelli più scaricati e con il maggior numero di recensioni positive.

Leggi ciò che hanno scritto gli utenti e sarà necessario che tu controlli il registro degli aggiornamenti perché ti permetterà di capire se il Template può godere di modifiche di frequente e, quindi, sarà potenzialmente migliorabili con una serie di interventi mirati.

Ricorda anche che, ormai, la comunicazione è immediata e tempestiva e, quindi, il consiglio è quello di acquistare Template che siano validi anche per la consultazione del sito da dispositivo mobile. Trovato il Template per te ideale, procedi a scaricarlo e – dal menu di WordPress – attivalo in pochissimo tempo e con qualche click.

WordPress: la scelta migliore è quella della piattaforma intramontabile

Chiaramente un sito lo si può realizzare ricorrendo anche ad altre piattaforme ma non serve spiegare per quale motivo, tra tutte, WordPress è certamente la scelta migliore. Basti pensare che è quella più usata al mondo e che, ogni giorno, si effettuano milioni di download.

Si tratta di una piattaforma completa e personalizzabile che nulla ha da invidiare ad altre come Weebly e Jimdo.

È ovvio che WordPress, per quanto di facile comprensione, richiede tempo ed attenzione per essere studiato e per apprenderne tutti i segreti che ti permetteranno di realizzare un sito bello e funzionale.

Non dimenticare mai, però, che un sito può essere perfetto ma ciò non conterà nulla qualora non considererai l’enorme lavoro SEO da fare.

La Search Engine Optimization è lo strumento ideale per fare in modo che il tuo sito si posizioni tra i primi risultati di ricerca della SERP.

Questa piccola nota era doverosa perché la realizzazione di un sito è un investimento a 360º che merita, appunto, di essere valutato nel suo complesso.

Le infinite possibilità offerte da WordPress nulla sono se non vengono abbinate ad un lavoro relativo allo studio di parole chiave ed alla sponsorizzazione dei contenuti. Quindi, armati di computer e – se ancora non lo hai fatto – scarica WordPress e libera la fantasia per realizzare le tue pagine!

Vuoi ricevere informazioni? Contatta Tiportiamoclienti e scopri cosa possiamo fare per te! Richiedici una Consulenza WordPress!

Ti aspettiamo!

Leggi anche